I Candelieri Sassari: info, news e programma della Discesa dei Candelieri di Sassari, "Festha Manna" e processione Patrimonio UNESCO

La festa dei Candelieri di Sassari risale al tredicesimo secolo e trae la sua origine dal rito pisano dell'offerta dei candeli alla Madonna Assunta da parte delle corporazioni di arti e mestieri cittadine. La discesa fu disciplinata nel 1531 con un'ordinanza che stabiliva l'ingresso dei Candelieri all'interno della chiesa di Santa Maria di Betlem.
Dal sedicesimo secolo la celebrazione acquistò una valenza, se possibile, ancora più significativa per quanto concerne l'aspetto religioso con l'istituzione del Voto della città in onore della Vergine di Mezz'agosto che, con la sua intercessione, fece terminare l'epidemia di peste più devastante tra quelle che regolarmente colpivano Sassari nel Cinquecento.
La processione dei Candelieri, ben 10, la "Discesa", dal dialetto Faradda, è un rito sentitissimo dai sassaresi, che vi partecipano, tutti: dai protagonisti veri e propri, i portatori dei Candelieri, ossia i Gremi ed i gremianti, alle autorità locali. Fino ad arrivare agli appassionati spettatori ai bordi del percorso, cittadini e turisti.
Il 14 agosto, di primo mattino, ha inizio la giornata della faradda con la cosiddetta "vestizione". Ciascun Gremio "veste" – cioè allestisce – il proprio Candeliere ancora disadorno presso la sede del Gremio o in casa dell'obriere di Candeliere, il gremiante che ha l'onore e l'onere della responsabilità del cero votivo.
Secondo l'antico rituale la "discesa" dei Candelieri si svolge la sera del 14 agosto partendo dalla piazza Castello dove sorgeva l'antico castello Aragonese. Il percorso è rimasto invariato e si snoda lungo l'attuale corso Vittorio Emanuele, l'arteria principale della città antica, andando a concludersi nella chiesa di Santa Maria di Betlem, posta al di fuori della cinta muraria medievale. A metà percorso, i Gremi porgono il loro omaggio alla cittadinanza rappresentata dal Sindaco a Palazzo di Città. Qui ha luogo il rituale fortemente simbolico dello scambio di insegne tra Municipalità e Gremio dei Massai in cui si identifica l'intera popolazione di Sassari, città nelle vicinanze della Costa Nord-Ovest della Sardegna a forte vocazione agraria.


La città di Sassari

Le Terme di Sassari: Casteldoria e Aurora

Tra le cose da vedere e da fare a Sassari (Costa Nord-Ovest Sardegna) trovano posto le terme, quelle di Casteldoria e quelle Aurora: entrambe in un paesaggio naturale meraviglioso e dalle acque capaci di combattere reumatismi, problemi al sistema respiratorio ed alle ossa.

Scopri di più →
La città di Sassari

Cattedrale di San Nicola di Sassari

Il duomo di Sassari fu costruito nel XII secolo al di sopra di un precedente luogo di culto paleocristiano. Originariamente romanico toscano, nel corso del tempo ha subito numerosi interventi sia in stile gotico che barocco.

Scopri di più →
La città di Sassari

Cagliari - Sassari, il primo pendolino sardo

Cagliari - Sassari, il primo pendolino sardo: inaugurato l'11 Dicembre 2015, in 2 ore e mezza riesce a collegare le due città. Obiettivo: 2 ore scarse.

Scopri di più →
Partner

Cantine Aini

Cantine Aini
Via Gavino Gabriel, 2 - 07022 BERCHIDDA (OT)
Tel. 329/8624380

Scopri di più →
La città di Sassari

Basilica di Sant'Antioco di Bisarcio ad Ozieri

Ad Ozieri, in provincia di Sassari e dalla quale dista circa 50 Km, merita una visita la chiesa di Sant'Antioco di Bisarcio, ex basilica e uno dei più grandi e migliori esempi di architettura romanica della Sardegna.

Scopri di più →
La città di Sassari

Le ragazze terribili di Sassari

"Le Ragazze Terribili" di Sassari sono una Società Cooperativa tutta al femminile e si occupano di promozione e produzione di eventi in tutta la Sardegna. Come il Festival Abbabula di Sassari.

Scopri di più →
I protagonisti: i Candelieri e i Gremi

Sant'Eligio Vescovo e la processione dei Gremi

Come ogni anno, anche lo scorso primo Dicembre il Gremio dei Fabbri della Discesa dei Candelieri di Sassari ha celebrato la Festa in onore del Patrono Sant'Eligio Vescovo.

Scopri di più →
Partner

Il Gabbiano Industria Ecologici

Il Gabbiano Industria Ecologici
Via Pigafetta, 48 - 07046 Porto Torres (SS)
Tel. 348/7031153

Scopri di più →
La città di Sassari

Sassari, terra di teatri

Sassari (Costa Nord-Ovest Sardegna) è una vera e propria città della drammaturgia. Sono ben 5 i teatri cittadini: Verdi, Civico, Smeraldo, Ferroviario e Comunale. Con tante compagnie attive.

Scopri di più →
Eventi, feste e sagre

Gospel, teatro e cibo a Sassari per il Natale 2015

Fino al 6 Gennaio 2016 tanti gli appuntamenti del Natale a Sassari: tanti eventi tra stand enogastronomici e di prodotti tipici, artigianato, concerti gospel e jazz e pièces teatrali.

Scopri di più →
Enogastronomia

Alla scoperta delle frittelle lunghe sassaresi

Le frittelle lunghe sono il dolce tipico del Carnevale di Sassari. Ma sono tante le bontà del sassarese e del Nord della Sardegna: papassini, tiricche, seadas...

Scopri di più →
Partner

Le Mimose di Mura Antonella

Le Mimose di Mura Antonella
Via Sassari, 7 - 07040 URI (SS)
Tel. 347/9038437

Scopri di più →
Eventi, feste e sagre

Natale a Sassari come non l'avete mai visto

Natale 2015 a Sassari: più di 100 eventi fino al 15 Gennaio 2016 tra arte, musica, concerti, teatro, enogastronomia, mercatini, laboratori...

Scopri di più →